Costruire con la luce

7 mag — 27 ago 2017 presso il Mart a Rovereto, Italia

14 GIUGNO 2017
Studio Marconi, Stazione marittima Andrea Doria a Genova (architetto L. Vietti), 1932 ca., Mart, Archivio del ʼ900, Fondo Figini-Pollini
Studio Marconi, Stazione marittima Andrea Doria a Genova (architetto L. Vietti), 1932 ca., Mart, Archivio del ʼ900, Fondo Figini-Pollini

Sciolte o assemblate in album, replicate e riprodotte, applicate su pannelli a scopo espositivo, le fotografie conservate negli archivi di architettura costituiscono una fondamentale testimonianza relativa agli edifici e alla loro fortuna critica.

Queste assumono, inoltre, uno speciale valore documentario nella storia stessa della fotografia, di cui illustrano indirizzi e sviluppi: dallo stile oggettivo e impersonale di fine ‘800 alla ricerca di linguaggio autonomo con le avanguardie storiche, fino agli orientamenti del secondo dopoguerra tra fotoreportage, inquadrature dello spazio urbano e sperimentazioni di astrazione lirica.

Attraverso una selezione di materiali provenienti dai fondi documentari e librari dell’Archivio del ʼ900, Costruire con la luce propone un percorso che muove dalle Edizioni Alinari per approdare alle opere di Gabriele Basilico, passando per gli scatti di Lucia Moholy, George Everard Kidder Smith, Fulvio Roiter, Ugo Mulas e Cesare Colombo.

In mostra anche una selezione di fotografie di Sergio Perdomi e Studio Pedrotti ad alcune opere di edilizia civile e industriale trentina, come i complessi residenziali di Ettore Sottsass sr. e le centrali idroelettriche di Ala e Mori.