Dorothy Circus Gallery

La Dorothy Circus Gallery è uno spazio dedicato all’arte pop surrealista e alle nuove tendenze dell’arte figurativa.

Apre a Roma nel 2007, “Ai confini tra New York e il paese delle Meraviglie”. La D.C.G. ha portato per la prima volta sulle scene dell’arte contemporanea italiana artisti del calibro di Ron English, Sas & Colin Christian, Miss Van, Camille Rose Garcia, Alex Gross, Joe Sorren, Tara McPherson, James Jean, Kazuki Takamatsu e molti altri.

Dal 2011 nella sede nel centro storico di Roma, alza nuovamente il sipario sulla sua esclusiva programmazione dedicata al Pop Surrealismo e all’ Urban Art, confermandosi lo spazio ideale per ospitare l’animo inquieto di queste seducenti correnti artistiche.

La suggestiva location nel cuore di Roma mantiene lo stile magico e il carattere unico del suo “Primo Circo”, aggiungendo ancora un tocco di lusso: veste di velluti bianchi l’Art Bookshop, dedicato a tutte le monografie sugli artisti esposti, reso unico dalla selezione di stampe “limited edition” e dei più rari Art Toys d’autore, e crea per la sala espositiva “ Red Hall”, una scenografia che ricorda l’Alice in Wonderland di Tim Burton. Il concept curatoriale della galleria è quello di proporre eventi espositivi sempre dedicati a temi specifici, aprendo l’orizzonte oltre la dimensione esclusivamente pittorica, e coinvolgendo il pubblico nei molteplici aspetti, non solo sensoriali, dell’Arte, in un confronto continuo con musica, letteratura e costume.

La Dorothy Circus Gallery, già nel 2009 eletta tra le 100 gallerie e musei più importanti del mondo nella classifica della rivista americana Juxtapoz, è oggi la galleria d’arte di riferimento per il Pop Surrealismo in Europa. La Galleria ed i suoi Artisti sono sempre recensiti dalle più autorevoli testate giornalistiche e televisive, vantano numerose collaborazioni con le più rinomate gallerie internazionali ed istituzioni del settore.

La D.C.G., nella persona della direttrice Alexandra Mazzanti, ha curato l’importante mostra antologica “Pop Surrealism: What a WonderFool world”, tenutasi nel 2010 presso il Museo di Palazzo Collicola a Spoleto, e numerose altre esposizioni presso Musei e prestigiose sedi istituzionali italiane come L’Acquario Romano – Casa dell’Architettura e Palazzo Valentini a Roma, e la retrospettiva “The Trouble with Angels”, presso Palazzo Saluzzo Paesana a Torino, dedicata all’Artista leader della digital art Ray Caesar, di cui la D.C.G. è l’unico rappresentante in Italia.

A partire dal 2013 la D.C.G. ha avviato l’innovativo “Social Related Art Project” Spray for your Rights, coinvolgendo Artisti, Pubblico e l’Amministrazione di Roma Capitale su importanti temi sociali e culturali condivisi, quali la Convivenza, i Diritti delle Minoranze e la Tutela dell’Ambiente. Il primo importante intervento si è concretizzato nella realizzazione, da parte del rinomato urban artist brasiliano Eduardo Kobra, del murale fotorealistico dedicato all’attivista pakistana e Premio Nobel per la Pace Malala Yousafzai, sulle facciata esterna del M.A.A.M., in Via Prenestina – Roma.

Il secondo recente step, datato Novembre 2014, ad opera del belga ROA, uno tra i più importanti street artist mondiali, è ispirato alla triste vicenda dell’orsa Daniza, con la realizzazione di un muro in bianco e nero “old-school” presso il Mercato Vittoria in Prati – Roma.

Godendo di fama e stima a livello internazionale, la Dorothy Circus Gallery è impegnata oltre che nel portare in Italia gli artisti più famosi della scena pop surrealista e urban art internazionale, anche nella ricerca e nella valorizzazione dei nuovi talenti della pittura contemporanea italiana, europea e d’oltre oceano. Pubblica numerosi cataloghi delle mostre proposte, e un ricco catalogo annuale in collaborazione con la casa editrice Drago Publishing, distribuito in tutto il mondo nelle librerie e nei musei.

L’obiettivo della Dorothy Circus Gallery è di visualizzare gli autori di una corrente in continua evoluzione quali precursori del nuovo linguaggio dell’avanguardia figurativa, che si fonde e si alimenta nella vita della galleria stessa.

Dorothy Circus Gallery

41.89358
12.47244
  • Via dei Pettinari, 76
    Roma 00186 Italia

  • +39 06 68805928
  • www.dorothycircusgallery.com
Yosuke Ueno. Courtesy of Dorothy Circus Gallery
Yosuke Ueno. Courtesy of Dorothy Circus Gallery
Pat Perry, Holes At Our Backdoor, 2013 inchiostro su carta. Courtesy of Dorothy Circus Gallery
Pat Perry, At Our Doorstep, 2013 inchiostro su carta. Courtesy of Dorothy Circus Gallery
Pat Perry, Move The Black Holes, 2013 inchiostro su carta. Courtesy of Dorothy Circus Gallery
Mark Ryden, Aurora. Courtesy Dorothy Circus Gallery
Marion Peck, The Night Fair. Courtesy Dorothy Circus Gallery
Marion Peck, Procession. Courtesy Dorothy Circus Gallery
Cereal killer, Oil on Panel, 24x36inch 61x92cm
Mc Supersized 3, 51x61 cm, acrylic, spray paint and silkscreen ink on canvas. Unique piece
Mc Supersized 1, 51x61 cm, acrylic, spray paint and silkscreen ink on canvas. Unique piece
Paolo Pedroni. The Good Side, 24x30 cm, oil on canvas, courtesy Dorothy Circus Gallery
Erik Jones, Royal-Crayons, 24x36 inch, 61x91cm. Watercolor, colored pencil, water-soluble wax pastel, acrylic on Rives bfk paper mounted to panel
Erik Jones, Snake, 24x36 inch 61x91cm. Watercolor, colored pencil, water-soluble wax pastel, acrylic on Rives bfk paper mounted to panel
Afarin Sajedi, Marvel, 30 x 40 cm, Acrylic on board, Dorothy Circus Gallery
Afarin Sajedi, Identity, 50 x 60 cm, ink on paper, Dorothy Circus Gallery
Tara McPherson, Water Fountain, dettaglio, 101 x 51 cm, Oil on Birch, Dorothy Circus Gallery
Tara McPherson, Bunny Love, 121 x 121 cm, oil on board, Dorothy Circus Gallery
Tara McPherson, Guilt, 76 x 91 cm, oil on board, Dorothy Circus Gallery
Zoe Byland, Girl and paperplanes, dettaglio, 40 x 60 cm, pittura, acrilico, aerografo su tela, dorothycircusgallery
Zoe Byland, Sunday afternoon, 75 x 105 cm, acrilico, aerografo su tela, dorothycircusgallery
Zoe Byland, Sister and Snowrabbit, 50 x 70 cm, acrilico, aerografo su tela, dorothycircusgallery
Kazuki Takamatsu, Loneliness, 72.7 x 72.7 cm, acrylic, acrylic gouache, medium, gesso, giclee on tarpaulin, dorothycircusgallery