Rossella Mascolo
  • Collabora con WSI da luglio 2014
Rossella Mascolo

Rossella Mascolo, docente di Scienze Naturali nella scuola secondaria di secondo grado e docente di Bioetica all’Università di Sassari; fondatrice della Scuola Autopoietica del Mediterraneo, presidente del Centro Studi Complessità di Sassari della Società Filosofica Italiana, sta attuando una scuola di “filosofia pratica”, secondo l’insegnamento di Humberto Maturana e organizza ormai da anni incontri di studio e di pratica di filosofia autopoietica.

È autrice di articoli, saggi e recensioni; ha partecipato a numerosi convegni, anche come relatrice. In particolare, nel 2011 ha pubblicato il libro: L’emergere della Biologia della cognizione. La complessità della vita di Humberto Maturana Romecín. Aracne Editrice, Roma. Prefazione di Pier Luigi Luisi.

Formazione: Nata a Roma (21 dicembre 1957), dopo la maturità classica, si è laureata presso l'Università di Sassari, sempre con lode, in Scienze Naturali (1981), in Scienze Biologiche (1984) e successivamente in Filosofia (2005), con una tesi dal titolo Oltre l’Homo technologicus: l’evoluzione della conoscenza nel cyberspazio. Si è addottorata in Storia, Filosofia e Didattica delle Scienze (2010) all’Università di Cagliari, discutendo la tesi dal titolo L’emergere dell’autopoiesi attraverso la complessità della vita di Humberto R. Maturana e il suo incontro con Francisco J. Varela.

Area di ricerca: studia la teoria dell’autopoiesi per la costruzione di una prospettiva epistemologica “complessa” e un processo di conoscenza all’origine radicalmente non dualistico. Sono, pertanto, temi della sua ricerca: la bioetica della complessità, secondo l’epistemologia dell’autopoiesi; la conoscenza senza fondamento, fra ontologia e metafisica; la responsabilità che emerge dal nostro vivere e le conseguenze educative e politiche che ne derivano.

Articoli di Rossella Mascolo