Ilaria  Bergamaschi
  • Collabora con WSI da marzo 2017
Ilaria Bergamaschi

Sono nata a Lodi, nel cuore della Lombardia. Classe 1973. L'affascinante richiamo degli antichi si è fatto sentire molto presto, fin da quando già in terza media ho scelto di frequentare alcune lezioni propedeutiche di lingua latina. La maturità classica e una Laurea in Lettere Classiche all'università di Pavia sono stati i successivi inevitabili sviluppi. Apprezzo tutto ciò che è inventiva, estro, fantasia, in ogni forma e manifestazione. Negli anni mi sono divertita con la pittura su ceramica, sbizzarrita nel ricamo, ispirata allo scrapbooking e affinata nella scienza culinaria dei lievitati (pizze, focacce... e Pan di Spagna sono i miei cavalli di battaglia!). Ma l'arte che mi è sempre risultata più congeniale è la scrittura: quella degli articoli preparati da giovanissima per uno degli inserti del quotidiano locale... quella delle innumerevoli lettere scritte con la penna prima ancora che al computer (e a volte, in realtà, nemmeno consegnate), ispirate dall'impulso irrefrenabile di mettere nero su bianco pensieri, sogni, emozioni... quella “creativa” di cui anni fa ho seguito un breve corso, innamorandomi perdutamente del magico mondo della ludolinguistica. Tempo fa questa mia passione si è concretizzata nella realizzazione di un blog; l'ho chiamato Segnali di penna e ne ho fatto uno spazio d'incontro tra le parole, le parole che con grande dedizione non smetto di scrivere, le parole alle quali altri hanno affidato la propria anima (adoro leggere quasi quanto scrivere... ), le parole meravigliose e intramontabili degli antichi che con estrema cura continuo a custodire.

Articoli di Ilaria Bergamaschi