Raethia  Corsini
  • Collabora con WSI da settembre 2017
Raethia Corsini

Laureata con il prof. Alberto Quadrio Curzio a Milano in Scienze politiche indirizzo internazionale, ha da subito lavorato nel campo della comunicazione e, volendo seguire le sue due vere passioni il viaggio e la scrittura, ha deciso di diventare giornalista. Facendo la gavetta. Dal 1989 scrive per le principali testate periodiche nazionali e dalla laurea per i successivi 18 anni segue master e workshop di psicologia applicata alla comunicazione e, vinta una borsa di studio per operatore radiofonico, segue un progetto pilota europeo di network radio durato cinque anni; lavora per Radio Popolare Bologna e per Radio RAI2 producendo mini trasmissioni divulgative sulla parità di genere. Dopo un lungo viaggio sabbatico e professionale tra il 2000 e il 2001 in solitaria nell'Africa australe, al lavoro ha affiancato, oltre ai necessari aggiornamenti tecnologici (formazione continua su programmi, app, ecc.) e di conoscenza professionale, un costante impegno come volontaria insegnando l'italiano "pratico" agli emigrati e le emigrate ospiti in case famiglia. Una specie di quadratura del cerchio tra la passione per i viaggi e la cronaca sociale e culturale, di cui ha sempre scritto con apprezzati servizi per settimanali e mensili nazionali. Già caposervizio di Vanity Fair nel 2003, per cui ha lavorato alcuni anni, ha posato la propria attenzione anche sui fenomeni legati alla cultura del cibo pubblicando in seguito racconti in Francia e dando alle stampe in Italia, nel 2011, il fortunato volume di racconti Spiriti Bollenti. Ritratti terrestri di 21 chef stellari, (Guido Tommasi editore) finalista al Premio Bancarella Cucina 2012. Scrive anche per il web e affianca imprese sociali nelle startup: dal 2014 partecipa al progetto dell’associazione di promozione sociale Smallfamilies® occupandosi del Portale delle famiglie a geometria variabile come responsabile contenuti editoriali e ideatrice e curatrice, insieme con Laura Lombardi, della collana editoriale smALLbooks (Cinquesensi Editore), prima in Italia ad occuparsi esclusivamente di testimonianze sulla famiglia in trasformazione. In seguito all'esperienza di scrittura biografica con la stilista Mila Schon, per la quale nel 2006 ha dato alle stampe Nei miei panni, su commissione ha iniziato a scrivere biografie di persone, luoghi, aziende e attualmente sta lavorando a un nuovo progetto biografico.

Uno dei suoi motti è una frase che non si sa a chi attribuire - ma ha importanza? - e suona così: “Ogni persona che incontri sta combattendo una battaglia di cui non sai nulla. Sii gentile, sempre”.

Articoli di Raethia Corsini