Rosslynd Piggott

29 set — 3 dic 2017 presso il Museo del Vetro a Murano, Italia

29 AGOSTO 2017
Rosslynd Piggott. Courtesy of Museo del Vetro
Rosslynd Piggott. Courtesy of Museo del Vetro

Il vetro è un materiale importante per la sperimentazione dell’australiana Rosslynd Piggott che, nata a Melbourne nel 1958, per tre anni ha lavorato a Murano in perfetta sintonia con il maestro Maurizio Vidal, un esperto incisore che più di ogni altro si è avvicinato alla comprensione del suo linguaggio artistico.

Attraverso le opere della serie Garden Fracture / Mirror in Vapour il visitatore “entra” in superfici rifrangenti e riflettenti per poi spaziare con lo sguardo in un fantastico giardino, catturato da una miriade di lenti tondeggianti sovrapposte a rami di glicine, petali di fiori di ciliegio e di peonia.

Un’arte antica come l’incisione si assume così il compito di un’inedita espressione estetica, dove il vetro apre un nuovo dialogo tra l’osservatore e l’artista narratore che sceglie come linguaggio una declinazione poetica del mondo floreale.