Emanuela Carli
Collabora con WSI da giugno 2020
Scopri di più su Emanuela Carli in
Emanuela Carli

Veneta di origine, si trasferisce a Berlino nel 1993 a soli 20 anni senza parlare una parola di tedesco e senza nessun tipo di aiuto. Vive dapprima come ragazza alla pari presso una famiglia berlinese e frequenta una scuola privata di lingue per stranieri, dove apprende rapidamente la lingua tedesca.

In seguito si iscrive alla Freie Universität di Berlino dove studia Storia dell’Arte e Germanistica. Per la sua tesi in Storia dell’Arte propone alla facoltà un tema un po’ “atipico” per la materia che le viene però accettato: si tratta della nascita dello stile Chanel e dello sviluppo degli elementi caratteristici grazie a Karl Lagerfeld, che ha il piacere di conoscere ed intervistare personalmente nel novembre 2006 a Berlino in occasione della sua mostra fotografica One Man Show.

Dopo 11 anni di vita trascorsa nella capitale tedesca e qualche mese a Parigi decide di tornare in Italia, dove frequenta un corso privato di Fashion Design, sviluppando così il suo amore per la moda a livello creativo. Nel 2015 realizza la sua prima capsule di capispalla donna lasciandosi ispirare dal Giappone, uno dei paesi che più ama e dove scappa appena può. Collabora poi con varie aziende di moda soprattutto come responsabile commerciale, data la sua conoscenza dei mercati europei e la padronanza di diverse lingue straniere.

Amante dell’arte in ogni sua forma si interessa con grande dedizione di cinema, passione che coltiva fin da piccola. Frequenta quindi un’accademia cinematografica internazionale, dove studia recitazione.

Articoli di Emanuela Carli

Subscribe
Get updates on the Wall Street International Magazine